Regolamento di Padova Networking

Associazione Padova Networking

REGOLAMENTO

(approvato ai sensi dell’art. 5 dello Statuto nella seduta del Consiglio Direttivo del 5.11.2018)

  1. Per essere iscritti all’Associazione è necessario partecipare ad almeno tre incontri consecutivi durante l’anno e fare domanda di ammissione al Consiglio Direttivo al termine dell’ultimo incontro; il C.D. poi delibera l’ammissione previa verifica del possesso dei requisiti previsti dallo Statuto. L’aspirante che non seguirà l’iter predetto, non potrà più ripresentarsi come ospite alle serate di Padova Networking. In caso di mancata ammissione il C.D. comunicherà all’associato presentatore la decisone.
  2. Solo l’associato può portare ospiti di professioni mancanti agli incontri e avrà cura di introdurre, seguire e istruire l’aspirante ai valori e agli scopi dell’Associazione, facendogli conoscere lo Statuto, i regolamenti e la prassi della vita dell’Associazione. L’ospite dovrà essere un professionista o un imprenditore titolare di Partita Iva. La presenza dell’ospite deve essere comunicata dall’associato all’Associazione non oltre le 8 ore antecedenti l’incontro. La quota di partecipazione al singolo incontro sarà ritirata dall’associato presentatore e consegnata alla segreteria o al Presidente o al Vice Presidente che rilascerà apposita ricevuta.
  3. DOMANDA AMMISSIONE. Il modulo per la domanda di iscrizione viene fornito dalla Associazione durante gli incontri o tramite mail su richiesta e va consegnato compilato al Presidente o al Vice Presidente per la valutazione del Consiglio Direttivo.
  4. La presenza agli incontri viene registrata tramite firma su apposito modulo e ha valenza del conteggio a cui fa riferimento questo Regolamento al punto 11.
  5. Agli incontri possono partecipare tutti gli associati o i loro delegati/sostituti così come indicati nella domanda di ammissione.
  6. QUOTA ASSOCIATIVA. L’accettazione della domanda di ammissione comporta, da parte del richiedente, di effettuare il pagamento della quota associativa entro il primo incontro successivo alla comunicazione positiva da parte del Consiglio Direttivo.
  7. PAGAMENTO QUOTA. Al pagamento della quota verrà rilasciata la tessera associativa.
  8. La tessera associativa consente di partecipare a tutti gli incontri previsti dal calendario, compresa la festa dell’Estate e la cena di Natale che saranno conteggiate nella quota associativa annuale.
  9. Per gli associati che organizzano l’evento Aperi100 con la collaborazione di Padova Networking, è previsto un contributo per l’evento stabilito dal Consiglio Direttivo (con il limite massimo di 10 eventi per anno). Il contributo prevede la presenza del Roll-up dell’ Associazione.
  10. CALENDARIO INCONTRI. Il calendario degli incontri comunicati al primo ritrovo dell’anno, potrebbe subire cambiamenti per motivi straordinari decisi dal Consiglio Direttivo.
  11. L’Associato – ad eccezione della classe dei soci fondatori ex art. 4 dello Statuto – che risulterà assente a 3 incontri previsti nell’anno in corso, e che non abbia nemmeno provveduto a farsi sostituire, previa comunicazione, subirà il procedimento di esclusone ai sensi dell’art. 8 dello Statuto.
  12. Le assenze dovute per comprovati motivi (es. di salute), oggetto di valutazione da parte del C.D., non si ritengono conteggiabili a sensi dell’art. 11, ma danno la possibilità all’associato di farsi sostituire all’incontro prefissato da calendario come dal punto 5 di questo Regolamento.
  13. Il C.D., ex art. 13 dello Statuto, a suo insindacabile giudizio individua, di anno in anno, le funzioni da delegare agli associati che si rendano disponibili, incaricandoli di svolgere determinate funzioni (es. delegato Aperi100, delegato verifica presenze/assenze, delegato social media, delegato sito web, delegato monitoraggio obiettivi, delegato segreteria, etc.). Il C.D. stabilirà, di anno in anno, lo sconto sulla quota associativa da applicare ai predetti volonterosi. Il C.D. viglierà sull’attività dei delegati con possibilità di revoca, a suo insindacabile giudizio, dell’incarico nonché del beneficio applicato sulla quota associativa.
  14. Per tutto quanto non espressamente contemplato dal presente Regolamento, valgono le norme dello Statuto.
  15. Il presente regolamento approvato ex art. 15 dello Statuto, all’unanimità/a maggioranza, dal Consiglio Direttivo in data 5.11.2018, vistato dal Collegio dei Probiviri per la conformità all’atto costitutivo e allo Statuto, sarà comunicato via email a tutti gli associati ed entrerà in vigore a far a data dal 1.1.2019.